Capanne CAS Ticino

La sezione Ticino è proprietaria di 5 capanne alpine e di un piccolo rifugio, la Baita del Luca, situato ai piedi dei Denti della Vecchia, punto di ritrovo del gruppo giovanile. In Valle Bedretto si trova la capanna Cristallina e in Leventina la capanna Campo Tencia. In Valle di Blenio la capanna Motterascio e il nostalgico rifugio dell'Adula. Sul favoloso balcone luganese del Monte Bar si trova poi l'omonimo rifugio.
Le capanne sono sempre aperte ma custodite unicamente durante i periodi di presenza dei guardiani, che si occupano della refezione, del mantenimento dell'ordine, della pulizia e della riscossione delle tasse. Di norma l'apertura è continuata durante il periodo delle vacanze scolastiche estive, fino ad autunno inoltrato. Le sole capanne del Cristallina e al Monte Bar sono custodite con regolarità durante le festività ed i fine settimana invernali; è comunque sempre importante prendere contatto con i guardiani per verificarne la presenza e le condizioni della montagna.
La commissione capanne coordina, per il tramite degli ispettori, la gestione dei rifugi, i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria e controlla l'operato dei guardiani. Ogni guardiano dispone di un affiatato team di aiutanti volontari, le cosiddette "api operaie", che in occasione di apertura e chiusura ma anche durante la stagione, aiutano nei lavori di piccola manutenzione, di pulizia, di approvvigionamento, e passano anche qualche piacevole serata in rifugio. Il contributo di questi volontari è molto importante, e solo grazie a loro è possibile offrire un servizio di qualità.
Siamo sempre alla ricerca di volontari! Chi è interessato ad aiutare, può rivolgersi direttamente al guardiano o alla commissione capanne.

Adula Monte Bar Cristallina Campo Tencia Motterascio Baita del Luca